Anfibolite è una grana grossa roccia metamorfica, composto prevalentemente da minerali anfibolo e plagioclasio feldspato. Può anche contenere quantità minori di altri metamorfici minerali ad esempio biotite, epidoto, granato, wollastonite, andalusite, staurolite, cianitee sillimanite. L'anfibolite si trova attorno a intrusioni di rocce metamorfiche e ignee che si solidificano tra loro rocce che si trovano all'interno della Terra. Inoltre, l'anfibolite ha componenti significativi trovati sia nelle rocce vulcaniche che in quelle plutoniche che variano nella composizione dal granitico al gabbroico. La formazione dell'anfibolite è avvenuta milioni di anni fa e oggi si trova in vari paesi del mondo.

Nome e Cognome: Anfibolo, deriva dalla parola greca amphibolos, che significa "ambiguo", ed è stato nominato dal famoso cristallografo e mineralogista francese Rene'-Just Hauy (1801)

Colore: Principalmente di verde, marrone o nero

Gruppo: Roccia metamorfica

Struttura: Roccia metamorfica a grana grossa, gneissosa o granofelsica

Principali minerali: Anfibolo e feldspato plagioclasico

Minerali accessori: biotite, epidoto, granato, wollastonite, andalusite, staurolite, cianite, e sillimanite

Classificazione degli anfiboliti

La classificazione degli anfiboliti si basa sulle seguenti affermazioni:

1) Le composizioni modali delle anfiboliti mostrano che la maggior parte di esse contiene più del 50% di anfibolo, ma quelle con dal 50 al 30% non sono insolite. Il contenuto di anfibolo e plagioclasio insieme è per lo più superiore al 90% e può arrivare fino al 75%.

2) Il colore dell'anfibolo è verde, marrone o nero nell'esemplare a mano e verde o marrone nella sezione sottile. Le varietà comuni sono tschermakitic e magnesio- e ferro-hornblende.

3) Il plagioclasio è il costituente prevalente di colore chiaro, la quantità di quarzo or epidoto o scapolite dovrebbe essere inferiore a quella del plagioclasio.

4) Il clinopirosseno, ove presente, dovrebbe essere meno abbondante dell'anfibolo (orneblenda). quando pirosseno prevale, la roccia dovrebbe essere chiamata roccia orneblenda-pirossena o roccia calcsilicato, a seconda della sua composizione e della composizione del clinopirosseno.

5) La presenza di altri costituenti minerali maggiori (>5%) è espressa dal prefisso corrispondente secondo le regole generali del SCMR (es. granato anfibolite, pirosseno anfibolite, quarzo anfibolite, ecc.).

6) L'anfibolite è caratterizzata dalla presenza di minerali portatori di idrossile (anfibolo, biotite), che prevalgono su quelli privi di idrossile (granato, diopside). Il confine con il grado superiore, granulite-facies rocce metamorfiche, è determinato dalla comparsa di ortopirosseno.

Composizione chimica dell'anfibolite

Le anfiboliti definiscono un particolare insieme di condizioni di temperatura e pressione note come facies anfibolitica, con temperatura compresa tra 500 e 750 °C e pressioni di 8-7 kbar. Cambia in mineralogia dipende molto dal protolite, tuttavia, la produzione di abbondante granato e orneblenda è la più caratteristica. I feldspati sodici sono oligoclasi piuttosto che albite che domina a T inferiore. Biotite e moscovita sono entrambi abbondanti nelle rocce pelitiche di facies di anfibolite. Kyanite e la sillimanite sono spesso prodotte dalla reazione di muscovite e quarzo.

Gli assemblaggi tipici per diversi protoliti includono:

· XNUMX€ Protolite mafico: orneblenda + oligoclasio ± epidoto ± almandino granato ± titanite ± quarzo ± clorito ± biotite.

· XNUMX€ Protolite pelitico: biotite ± muscovite ± oligoclasio ± granato almandino ± cordierite (basso-P) ± andalusite (basso-P) ± cianite (alto-P) ± sillimanite (moderato-P e/o alto-T) ± staurolite (alto-T) ± grafite ± titanite.

· XNUMX€ Protolite quarzo-feldspatico: oligoclasio + feldspato alcalino + muscovite + biotite ± orneblenda.

· XNUMX€ Protolite calc-silicato: calcite, dolomite, quarzo, diopside, tremolite, forsterite, grossularia granato, orneblenda, clinozoisite.

Formazione della roccia anfibolite

L'anfibolite è una roccia associata ai confini delle placche convergenti dove il calore e la pressione causano il metamorfismo regionale delle rocce ignee mafiche come basalto e Gabbro o dal ricco di argilla rocce sedimentarie quello può essere sia marna or grovacca. Il metamorfismo a volte appiattisce e allunga anche i grani minerali che producono scistocità nella roccia.

Orto-anfiboliti contro para-anfiboliti

Rocce metamorfiche composte principalmente da anfibolo, albite, con subordinato epidoto, zoisite, clorite, quarzo, sphenee leucoxene accessorio, ilmenite e magnetite che hanno un protolite di una roccia ignea sono conosciuti come Ortoanfiboliti.

Para-anfiboliti avrà generalmente lo stesso assemblaggio minerale di equilibrio delle ortoanfiboliti, con più biotite, e può includere più quarzo, albite e, a seconda del protolite, più calcite/aragonite e wollastonite.

Uralite

Le uraliti sono particolari pirosseniti alterate idrotermicamente; durante la circolazione idrotermale autogena la loro mineralogia primaria di pirosseno e plagioclasio, ecc. si è alterata in actinolite e saussurite (albite + epidoto). La trama è caratteristica, il pirosseno alterato in actinolite sfocato, disposto radialmente in modo pseudomorfico dopo il pirosseno e plagioclasio saussurizzato.

Epidiorite

Il termine arcaico epidiorite è talvolta usato per riferirsi a un orto-anfibolite metamorfosato con un protolite di diorite, gabbro o altra roccia intrusiva mafica. In epidiorite il clinopirosseno originale (il più delle volte augite) è stato sostituito dall'uralite anfibolo fibroso.

Dove si trova

Questa comune roccia metamorfica si trova in tutto il mondo, con composizioni chimiche variabili da deposito a deposito. Originariamente inizia come una roccia ignea come il basalto, sebbene tutti i materiali originali non possano essere determinati a causa del processo metamorfico. Durante questo processo, il materiale di base è esposto a minerali presenti nell'acqua, che si combinano per formare la nuova roccia.

L'anfibolite (o orneblenda) si trova anche come inclusioni nel muschio agata, agata dendritica e zoisite. L'anfibolite si trova comunemente nelle aree in cui si sono formate le montagne. Depositi sono stati trovati in tutti i continenti tranne l'Antartide.

Usi di The Rock

L'anfibolite era un materiale preferito per la produzione di asce (scarpe-ultimi-celti) nell'imperativo primo neolitico europeo (culture Linearbandkeramic e Rössen).

L'anfibolite è una pietra di dimensioni non insolite utilizzata nella produzione, pavimentazione, trattamento delle case, soprattutto per le sue trame accattivanti, colorazione scura, durezza e lucidabilità e la sua disponibilità attrezzata

L'anfibolite ha una varietà di usi nel settore edile. È più difficile di calcare e più pesante di granito. Queste proprietà lo rendono desiderabile per determinati usi. L'anfibolite viene estratta e frantumata per essere utilizzata come aggregato nella costruzione di autostrade e come pietra di zavorra nella costruzione di ferrovie. Viene anche estratto e tagliato per essere utilizzato come pietra dimensionale.

La pietra di qualità superiore viene estratta, tagliata e lucidata per uso architettonico. Viene utilizzato come pietra da rivestimento all'esterno degli edifici e utilizzato come piastrelle per pavimenti e pannelli all'interno. Alcuni dei pezzi più attraenti vengono tagliati per essere utilizzati come controsoffitti. In questi usi architettonici, l'anfibolite è uno dei tanti tipi di pietra venduti come "granito nero".

Gemmologi e lavoratori lapidari hanno scoperto che alcune rocce di anfibolite producono un effetto luccicante quando sono levigate. Usano pezzi di anfibolite arrotondati e lucidati per vari pezzi di gioielleria.

Esistono molte opzioni per l'anfibolite come pietra dimensionale. Marmo, granito, e quarzite, ad esempio, possono essere tutti lucidati e utilizzati come rivestimento all'interno e all'esterno degli edifici. In alcuni ambienti anche arenaria può essere utilizzato per la costruzione di edifici. Alla fine, l'anfibolite viene scelta per il colore particolare, la consistenza e l'aspetto generale che conferisce a un edificio. I sostituti che forniscono un aspetto simile includono la plastica e alcune varietà di altra roccia scura come il granito scuro.

Fatti su The Rock

  • Le rocce metamorfiche si formano per riscaldamento di rocce preesistenti. Il calore fornito a una roccia modifica i cambiamenti mineralogici e fisici che sono chiamati rocce metamorfiche.
  • L'anfibolite si erode per un lungo periodo di tempo. L'erosione del vento, l'erosione del mare, l'erosione dei ghiacciai e l'erosione chimica sono tutti tipi di erosione che influenzano gli anfiboli.
  • La massima qualità di anfibolite viene estratta per usi specifici nella progettazione architettonica
  • L'anfibolite ha spesso caratteristiche lisce al tatto, matrice variabile e aspetto brillante.
  • Poiché l'anfibolite è più dura del calcare e più pesante del granito, viene estratta, frantumata e utilizzata per la costruzione di autostrade e ferrovie.
  • Secondo una varietà di caratteristiche come consistenza, aspetto, durezza, striscia, tenacità e resistenza, un'anfibolite viene utilizzata per vari usi dell'antichità come manufatti, sculture e piccole statuette.
  • L'anfibolite viene spesso utilizzata commercialmente nei cimiteri, nelle tavolette commemorative e nella creazione di opere d'arte
  • L'anfibolite viene utilizzata per pietre da costruzione esterne, pietre da rivestimento, cordoli e pietre per lastricati.
  • L'anfibolite viene utilizzata per controsoffitti interni, ingressi, piastrelle per pavimenti e in hotel e cucine.
  • Quando si riscontra la presenza di gruppi idrossilici nella struttura degli anfiboli, diminuisce la loro stabilità termica rispetto ai pirosseni più refrattari (resistenti al calore).
  • Gli anfiboli hanno gruppi idrossilici nella loro struttura e sono considerati silicati idrati che sono stabili solo in ambienti idrati dove l'acqua può essere trovata e incorporata nella struttura
  • Molto spesso, gli anfiboli si formano come aggregati asbestiformi (fibrosi), spruzzi radianti e lunghi cristalli prismatici.
  • L'anfibolite può cristallizzare in rocce ignee e metamorfiche con un'ampia gamma di sostanze chimiche di massa a causa dell'ampia gamma di sostituzioni chimiche consentite nella struttura cristallina.
  • Secondo il mineralogista britannico Bernard E. Leake, ci sono 5 gruppi principali di anfiboli che portano a 76 composizioni chimicamente definite.

Testimonianze