Sfalerite il minerale è nel gruppo del minerale di solfuro che è formula ((Zn, Fe) S). È il minerale principale di zinco. La sfalerite pura è incolore e rara. Normalmente, ferro è presente, facendo variare il colore dal giallo verdastro pallido al marrone e al nero con l'aumento del contenuto di ferro. Quando il contenuto di ferro è alto è una varietà nera opaca, la marmatite. Di solito si trova in associazione con galena, pirite, e altri solfuri insieme a calcite, dolomitee fluorite. È noto anche che i minatori si riferiscono alla sfalerite come blenda di zinco, black-jack e rubino Jack. I suoi cristalli complessi combinano forme tetraedriche o dodecaedriche con altre facce. La sfalerite prende il nome dal greco sphaleros, che significa "ingannevole", perché i suoi lucenti cristalli scuri possono essere scambiati per altri minerali. È spesso grossolanamente cristallino o massiccio, o forma aggregati a bande, botroidali o stalattitici. La sfalerite si trova associata alla galena nel piombo-zinco depositi. Si verifica in idrotermale depositi venosi, zone metamorfiche di contatto e depositi di sostituzione formati ad alta temperatura (1,065°F/575°C o superiore). Si trova anche nei meteoriti e lunari rocce.

Nome: Dal greco per infido, il minerale a volte viene scambiato per galena, ma cedendo no portare.

Associazione: Galena, calcopirite, marcasite, pirite, fluorite, barite, quarzo, molti altri minerali idrotermali.

Polimorfismo e serie: Trimorfo con matraite e wurtzite

Gruppo Minerale: Gruppo sfalerite.

Dati della cella: Gruppo spaziale: F43m. a = 5.4060 Z = 4

Modello di polvere a raggi X: ZnS sintetico. 3.123 (100), 1.912 (51), 1.561 (30), 2.705 (10), 1.240 (9), 1.1034 (9), 1.351 (6)

Importanza economica: La sfalerite è il minerale di zinco più importante. Circa il 95% di tutto lo zinco primario viene estratto dai minerali di sfalerite. Tuttavia, a causa del contenuto variabile di oligoelementi, la sfalerite è una fonte importante di molti altri elementi come cadmio, gallio, germanio e indio.

varietà

In alcuni esempi i cristalli grigio-neri hanno iridescenza rossa; Questi sono chiamati "sfaleriti di rubino". Le varietà giallo pallido e rosso hanno pochissimo ferro e sono traslucide. Le varietà più scure e opache contengono più ferro. Alcuni campioni sono anche fluorescenti alla luce ultravioletta.

I campioni pallidi di Gemmy, Franklin, New Jersey (vedi Franklin Quarry) sono arancioni e / o blu altamente fluorescenti alla luce ultravioletta a onde lunghe e sono noti come cleiophane, una varietà ZnS quasi pura.

Composizione

La formula chimica (Zn, Fe) della sfalerite è S. Si tratta di un solfuro di zinco contenente una quantità variabile di ferro al posto dello zinco nel reticolo minerale. Il contenuto di ferro è normalmente inferiore al 25% in peso. La quantità di sostituzione del ferro formata dipende dalla disponibilità e dalla temperatura del ferro, con temperature più elevate che preferiscono un contenuto di ferro più elevato.

La sfalerite generalmente contiene piccole quantità di tracce di cadmio, indio, germanio o gallio. Questi elementi rari sono preziosi e possono essere recuperati come redditizi sottoprodotti quando sono abbastanza abbondanti. Piccole quantità di manganese e arsina può essere presente anche nella sfalerite.

Proprietà chimiche

Classificazione chimica Minerale di solfuro
Formula (Zn,Fe)S
Impurità comuni Mn,Cd,Hg,In,Tl,Ga,Ge,Sb,Sn,Pb,Ag

Proprietà fisiche della sfalerite

Colore Giallo, marrone chiaro-scuro, nero, rosso-marrone, incolore, azzurro. verde
Striscia Da giallo pallido a marrone.
Luster Adamantino, Resinoso
sfaldamento Perfetto Perfetto {011}
Diafanità Trasparente, traslucido
Mohs Durezza 3,5 - 4
Sistema di cristallo Isometrica
Tenacia Fragile
Densità 3.9 – 4.1 g/cm3 (misurato) 4.096 g/cm3 (calcolato)
Frattura Conchoidal
Crystal Habit Cristalli euedrali: si presentano come cristalli ben formati che mostrano una buona forma esterna. Granulare: generalmente si presenta come cristalli da anedrali a subedrali nella matrice.
Altre caratteristiche non radioattivo, non magnetico, fluorescente e triboluminescente.

Proprietà ottiche della sfalerite

Tipologia Isotropica
Valori RI: nα = 2.369
Gemellaggio Gemelli a contatto semplice o forme lamellari complesse, asse gemello [111]
Birifrangenza I minerali isotropi non hanno birifrangenza
Sollievo Moderare

Evento di sfalerite

Formato in un'ampia gamma di condizioni idrotermali da bassa ad alta temperatura; In carbone, calcare, E altri depositi sedimentari.

La sfalerite, il minerale più importante del minerale di zinco, è un minerale molto comune ed è associato a galena, pirite, marcasite, calcopirite, smithsonite, calcite e dolomite. Nella sua modalità di formazione e origine è strettamente imparentato con la più comune galena. È ampiamente distribuito, ma si trova principalmente nelle vene e nei letti di spostamento irregolare nel calcare. La sfalerite si trova anche nelle vene e nei contatti depositi metamorfici in rocce ignee.

Usi Zona

È usato come pietra preziosa. Cristalli di dimensioni e trasparenza adeguate sono stati modellati in pietre preziose, solitamente caratterizzate dal taglio brillante per mostrare al meglio l'elevata dispersione della sfalerite di 0.156 (intervallo BG), oltre tre volte quella di diamante. Le gemme appena tagliate hanno una lucentezza adamantina. A causa della loro morbidezza e fragilità, le gemme vengono spesso lasciate non incastonate come pezzi da collezione o da museo (sebbene alcune siano state incastonate in pendenti).

Il più importante minerale di zinco. Gli usi principali dello zinco metallico, o spelter, sono nella zincatura del ferro; fare l'ottone, una lega di rame e zinco; nelle batterie elettriche; e come lamiera di zinco. L'ossido di zinco, o bianco di zinco, è ampiamente utilizzato per la produzione di vernici. Il cloruro di zinco è usato come conservante per il legno. Il solfato di zinco è usato nella tintura e in medicina. La sfalerite funge anche da fonte più importante di cadmio.

Distribuzione della sfalerite

Il più importante minerale di zinco. Si possono citare solo poche località per i migliori esempi cristallizzati.

  • In Germania, da Freiberg, Sassonia, e Neudorf, Harz Mountains.
  • Cristalli incolori nella cava di Lengenbach, Binntal, Vallese, Svizzera.
  • A Hornı Slavkov (Schlaggenwald) e Prıbram, Repubblica Ceca.
  • Da Rodna, Romania. Cristalli trasparenti nella miniera di Aliva, montagne Picos de Europa, provincia di Cantabria [Santander], Spagna.
  • In Inghilterra, da Alston Moor, Cumbria. A Dal'negorsk, Primorskiy Kray, Russia.
  • Dal lago Watson, territorio dello Yukon, Canada.
  • Negli USA, nel distretto Tri-State della Mississippi Valley; vicino a Baxter Springs, Cherokee Co., Kansas; Joplin, Diaspro Co., Missouri e Picher, Ottawa Co., Oklahoma.
  • Dalla miniera di Elmwood, vicino a Carthage, Smith Co., Tennessee; nella miniera Eagle, distretto di Gilman, Eagle Co., Colorado.
  • In Messico, da Santa Eulalia e Naica, Chihuahua, e Cananea, Sonora.
  • A Huaron, Casapalca e Huancavelica, Perù

Referenze

  • Bonewitz, R. (2012). Rocce e minerali. 2a ed. Londra: pubblicazione DK.
  • Dana, JD (1864). Manuale di Mineralogia… Wiley.
  • Handbookofmineralogy.org. (2019). Manuale di Mineralogia. [online] Disponibile all'indirizzo: http://www.handbookofmineralogy.org [accesso effettuato il 4 marzo 2019].
  • Mindat.org. (2019): Informazioni sui minerali, dati e località.. [online] Disponibile su: https://www.mindat.org/ [Consultato. 2019].
  • Collaboratori di Wikipedia. (2019, 26 aprile). Sfalerite. In Wikipedia, l'enciclopedia libera. Estratto alle 02:50 del 24 giugno 2019 da https://en.wikipedia.org/w/index.php?title=Sphalerite&oldid=894261404