Fillite è un foliato roccia metamorfica che è stata bassa pressione e calore. Formazione di fillite dall'ardesia che viene ulteriormente trasformata in modo da ottenere una grana molto fine mica archivi minerali. È composto principalmente da mica a forma di scaglie minerali. Questo minerale di mica è un forte allineamento parallelo, così facile da dividere in fogli o lastre. Anche l'allineamento dei grani di mica conferisce una lucentezza riflettente sulla fillite. Generalmente la fillite è di colore grigio, nero o verdastro e spesso esce dall'abbronzatura o dal marrone.

Nome origine: Il termine di fillite deriva dal greco phyllon, che significa “foglia”.

Colore: Colore da nero a grigio o grigio verdastro chiaro, grigio lucido

Protolite o roccia madre: La roccia madre per la fillite è  roccia scistosa o pelite, o ardesia che a sua volta proveniva da un protolite di scisto.

Tipo metamorfico: regionale

Grado metamorfico: Grado basso (superiore all'ardesia)

Ambiente metamorfico: Metamorfismo regionale di basso grado lungo un bordo di placca convergente

Durezza: 1-2 anche sulla durezza di Mohs fissility (una tendenza a dividersi in fogli)

Granulometria: La mica bianca a grana molto fine raggiunge un orientamento preferito

Gruppo: Roccia metamorfica

Struttura: Scistosità foliata, a grana fine, ben sviluppata

Grado di metamorfismo: Tra Ardesia E altre ancora… Scisto.

minerali: Grafite, moscovita, sericite, o clorito, o la mica bianca traslucida a grana fine, quarzo, Plagioclasio

Minerali dominanti: Minerali di mica

Classificazione della fillite

Le rocce metamorfiche sono classificati in base alla loro consistenza. La fillite ha scaglie di mica a grana fine in un orientamento preferito, mentre l'ardesia ha scaglie di argilla estremamente fini che raggiungono un orientamento preferito e scisto ha grandi fiocchi in un orientamento preferito. Tra metamorfico foliato rocce, rappresenta una gradazione nel grado di metamorfismo tra ardesia e scisto.

Composizione chimica della fillite

La fillite è composta principalmente da grani fini di minerali di mica che sono moscovita, o sericite. Anche a grana fine feldspato e quarzo sono spesso importanti nella fillite. D'altra parte Cristalli di altri minerali metamorfici come andalusite, biotite, cordierite, granatoe staurolite potrebbe anche formarsi all'interno della fillite. I loro cristalli spesso diventano abbastanza grandi da essere visti e identificati ad occhio nudo. Questi cristalli più grandi sono noti come porfiroblasti. Quando lo scisto ricco di sostanze organiche è il protolite iniziale della fillite, i materiali organici vengono spesso trasformati in grafite. Molte filladi contengono abbastanza mica da conferire loro un colore nero e una lucentezza submetallica.

Formazione della roccia fillite

Il riscaldamento e la compressione del letto ricco di argilla rocce sedimentarie chiamato scisto crea una serie di tipi di roccia di grado metamorfico crescente: ardesia, filita, scisto e gneiss. Durante il metamorfismo degli scisti e talvolta durante gli strati di cenere vulcanica, il metamorfismo trasforma platy minerali argillosi in piccoli strati di mica. All'aumentare della densità di calore e compressione, chiamata qualità metamorfica, i fogli di mica si allineano con la direzione dello stress e crescono. I cristalli di minerali in fogli di silicato come clorito, biotite e moscovita nella filite sono abbastanza grandi da conferire alla roccia la sua caratteristica luminosità satinata e la soffice scollatura, ma non sono così visibili come invisibili all'occhio. La quantità di calore e pressione necessaria per convertire lo scisto nel filamento è solitamente sufficiente per rimuovere qualsiasi strato sedimentario originale. Il metamorfismo aggiuntivo converte i filamenti dallo scisto; Tutti i cristalli originali di argilla e piccoli cristalli di mica vengono trasformati in grandi cristalli di mica, le rimanenti sostanze organiche vengono distrutte e nella micromatrice crescono i minerali ad alto indice metamorfico come il granato e la staurolite.

Dove si trova la fillite

La fillite è una roccia metamorfica molto abbondante nella parola. Si forma Si forma quando le rocce sedimentarie vengono sepolte e leggermente alterate dal calore e dalla pressione diretta del metamorfismo regionale. Questi sono quasi sempre ambienti di confine di placche convergenti che coinvolgono la litosfera continentale. La fillite si forma in aree di metamorfismo regionale dove i letti di rocce sedimentarie sono stati soggetti a calore e compressione moderati dalla collisione di placche continentali ed eventi di formazione di montagne. Sia l'ardesia che la fillite si formano in bacini sedimentari profondamente sepolti o in cunei di accrescimento sopra le zone di subduzione. Si trova in tutto il mondo dagli Appalachi in Nord America alle Highlands scozzesi e alle Alpi in Europa.

Usi di The Rock

La fillite è una roccia lucente e lucente. Quindi è spesso usato come pietra decorativa nei controsoffitti.

La fillite può essere utilizzata come aggregati decorativi, piastrelle per pavimenti e altre decorazioni interne per la casa o utilizzata come edificio esterno o pietra di rivestimento e decorazioni per giardini.

Inoltre, può essere utilizzato nelle facciate degli edifici e per pietrisco decorativo.

Lastre di fillite vengono occasionalmente rifilate e utilizzate come pietra per paesaggi, lastricati o marciapiedi.

Fatti su The Rock

  • La fillite è associata al metamorfismo regionale dovuto a montagna costruzione.
  • Il metamorfismo continuo converte i minerali argillosi in grossi granelli di mica, insieme a quarzo e feldspato. A quel punto, la fillite diventa scisto.
  • La fillite si trova spesso di colore da nero a grigio o grigio verdastro chiaro. Ha un aspetto increspato o ondulato come la sua foliazione.
  • La fillite è una roccia durevole e morbida.
  • Altri usi possono includere segnalini cimiteriali, tavolette commemorative, opere d'arte creative e lavagne per scrivere.
  • È scalato tra 1-2 sulla scala Mohs Hardness e ha un peso specifico o 2.72 - 2.73.
  • La fillite ha una resistenza al calore, alla pressione e all'acqua.

Referenze

  • Bonewitz, R. (2012). Rocce e minerali. 2a ed. Londra: pubblicazione DK.
  • "Fillite". Mondo delle Scienze della Terra. . Estratto l'11 aprile 2019 da Encyclopedia.com: https://www.encyclopedia.com/science/encyclopedias-almanacs-transcripts-and-maps/phyllite
  • Collaboratori di Wikipedia. (2019, 28 marzo). Fillite. In Wikipedia, l'enciclopedia libera. Estratto 23:42, 12 aprile 2019, da https://en.wikipedia.org/w/index.php?title=Phyllite&oldid=889889924